Crescita anche per il turismo scolastico

Nel 2024, le prenotazioni delle scuole intenzionate a condurre i loro alunni in città, ad oggi, nel raffronto con il 2023, sono aumentate di circa il 15%, un incremento che, qualora lievitasse ulteriormente, renderebbe problematico soddosfare tutte le esigenze.

Il periodo interessato dalle visite scolastiche, di cui beneficiano ovviamente anche le Guide Turistiche, va da febbraio a fine maggio.

 

“Il Piccolo”, pag. 14