Tornano le tradizioni ed i sapori di Piazza Europa””

Calendario dell'evento
Storia di Piazza Europa
Contatti
Piazza Europa 2005 – le cifre di un evento di successo

E' passato appena un anno ma l'attesa è grande. Si è iniziato, infatti, il conto alla rovescia per Piazza Europa 2006, la kermesse internazionale del mondo ambulante che attrae visitatori e acquirenti da tutto il Nord-Est e dall'estero. Anche questa volta per quattro giorni il centro del capoluogo giuliano sarà animato da mille colori e dai profumi che contraddistinguono questa, davvero unica, manifestazione.
Da venerdì 22 a lunedì 25 settembre, il cuore del centro di Trieste sarà animato dal Mercato Europeo del Commercio Ambulante, la grande kermesse Piazza Europa”, che per la quinta volta consecutiva, si terrà nel capoluogo del Friuli Venezia Giulia.
La manifestazione, organizzata dalla Confcommercio della provincia di Trieste in collaborazione con la Federazione Italiana Venditori Ambulanti FIVA – Confcommercio, vedrà il coinvolgimento di soggetti istituzionali, enti e partners privati che daranno il proprio supporto alla riuscita ottimale di un appuntamento che va ad inserirsi, a pieno diritto, nel novero dei grandi eventi che il capoluogo del Friuli Venezia Giulia ospita nel corso dell' anno.
Per quattro giorni l'area di mercato che va da Piazza della Borsa a Piazza S. Antonio Nuovo, ospiterà circa centottanta espositori, provenienti da tutti i Paesi europei, i quali metteranno in bella mostra innumerevoli prodotti: dall'artigianato all'alimentare, dall'oggettistica, all'enogastronomia, dall' abbigliamento a molto altro ancora.

L'appuntamento con il Mercato Europeo del Commercio Ambulante, come ha ricordato Antonio Paoletti, presidente della Confcommercio della provincia di Trieste, presenti fra gli altri il vicepresidente della Provincia Walter Godina e gli Assessori comunali allo Sviluppo Economico e alla Pianificazione Territoriale e Turismo, Paolo Rovis e Maurizio Bucci, al di là della presenza di un'offerta commerciale di alto livello, rappresenta anche una grande opportunità per la città per valorizzare le peculiarità storiche, paesaggistiche e culturali e tutte quelle componenti che ne legittimano la sua vocazione turistica, elemento di grande rilievo dell'economia provinciale di oggi ma, soprattutto, di quella di domani.
A questo riguardo, in occasione della manifestazione, la Confcommercio ha organizzato u”

Torna Indietro