Risorse dalla Regione per l’imprenditoria giovanile

Risorse dalla Regione per l’imprenditoria giovanile

 

L’amministrazione regionale ha stanziato 500mila Euro per incoraggiare l’avvio di attività guidate in maggioranza da under 35.

Potranno accedere ai contributi a fondo perduto, che saranno erogati dalle Camere di Commercio territorialmente competenti, imprese iscritte da non più di 36 mesi all’atto della presentazione della domanda o quelle la cui nascita non supererà i 90 giorni successivi.

La dotazione assegnata complessivamente all’ente della Venezia Giulia è di 120mila Euro, 73 mila dei quali per l’ambito giuliano e 47mila invece per quello isontino.

Per usufruire dei fondi i progetti devono prevedere un fondo minimo di spesa ammissibile non inferiore ai 5 mila Euro e non superiore ai 10 mila in caso di società con più di 3 soci.

Il supporto potrà essere utilizzato per l’acquisto di diverse tipologie di infrastrutture aziendali tra cui apparecchiature informatiche, sistemi di sicurezza, mobilio, automezzi, licenze, nonché per sostenere operazioni di micro-credito e gli interventi di adeguamento e ristrutturazione dei locali  sede dell’impresa.

 

“Il Piccolo”, sabato 11 maggio, pag. 2

 

Torna Indietro