Confcommercio, oltre il 40% del reddito per le spese obbligate

Confcommercio, oltre il 40% del reddito per le spese obbligate

 

Nonostante negli ultimi sei anni si sia assistito ad una loro leggera diminuzione, le spese obbligate erodono il 41% del budget a disposizione di ciascun cittadino.

A sostenerlo è un report dell’Ufficio Studi di Confcommercio Imprese per l’Italia che evidenzia come, quantitativamente, l’importo annuale destinato al “non voluttuario”, sia di circa 7.400 Euro annui a nucleo, in gran parte (4.200 Euro) utilizzati per affitti, bollette e utenze varie legati all’abitazione.

 

“Messaggero Veneto”, sabato 10 agosto, pag. 11; “Il Piccolo”, sabato 10 agosto, pag. 15; www.confcommercio.it

Torna Indietro